Serie D – Bella vittoria per la Dispensa: superato agilmente il Biancorosso Empoli


Dispensa di Campagna Donoratico – Biancorosso Empoli: 71-50

(25-13; 44-22; 54-33)

Dispensa di Campagna Donoratico: Bartolini 8, Bruci 4, Biagi 6, Bottoni 6, Manetti 6, Lombardi 21, Unechenskyi 2, Biagioni 5, Pistillo 5, Sonetti, Creatini 4, Partigiani 4. All. Crudeli, vice Iaconi.

Importante prova collettiva per i ragazzi di coach Crudeli (foto Sabina Matteucci)
Importante prova collettiva per i ragazzi di coach Crudeli (foto Sabina Matteucci)

Netta vittoria per la Dispensa di Campagna Donoratico contro il Biancorosso Empoli. Gli ospiti arrivavano in Piazza Europa con gli stessi punti dei locali (30), per una coabitazione al quinto posto da estendere anche agli Shoemakers di Monsummano. La risposta degli uomini di Pablo Crudeli è stata però a dir poco convincente, chiudendo i conti fin dalle prime battute grazie ad una buona difesa e ad un fluido gioco offensivo. Ad aprire la danze ci pensava subito un sontuoso Nicola Lombardi, migliore in campo (21 punti alla fine con 5/9 da tre), che con 10 punti di pregevole fattura indicava la via assieme a capitan Bottoni, ManettiBartolini ed un solido Damiano Partigiani. Il +12 dei primi dieci minuti aumentava poi nella seconda frazione, quando Bruci, Pistillo ed un ottimo Federico Biagi incrementavano lo strappo: complici anche le polveri bagnate al tiro del Biancorosso, la partita andava così al riposo lungo sul 44-22 per la Dispensa di Campagna. I giochi, di fatto, si chiudevano qui, con una seconda metà tutta in discesa, segnata dalle belle giocate di Alberto Biagioni ed Emanuele Creatini, dalla difesa di Sonetti e dalle ultime fiammate di Lombardi. Aspettando il pieno recupero di un Anthon Unechenskyi apparso comunque in crescita, i gialloblu si godono così una vittoria importante, passo decisivo nella corsa ai playoff. Adesso due settimane per continuare a lavorare e rimettersi in sesto, in attesa di affrontare la trasferta di Castelfiorentino sabato 7 aprile, ore 20.30.


 

Start a Conversation

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *